Guida agli Acquisti ONLINE

Guida agli Acquisti ONLINE

Nello scorso articolo abbiamo approfondito la particolare esigenza di intraprendere l’avventura degli acquisti online. Volendo fare questo grande passo, si va subito incontro ad un altro dilemma: quale prodotto acquistare?

Non abbiate paura in quanto è tutto facilmente risolvibile.

Oggi vorrei portarvi a conoscenza del mio metodo di scelta tra i molteplici prodotti che il web ci mette a disposizione. L’assortimento è vasto e il rischio di scegliere l’articolo sbagliato è dietro l’angolo.

Come fare a scegliere il prodotto più adatto alle nostre necessità?

lavorare al pc con block notes

Innanzitutto, bisogna stabilire quali sono i parametri e le caratteristiche principali che il prodotto a cui siamo interessati debba avere. Non tralasciando naturalmente uno dei fattori principali ovvero il “budget”. Stabiliti questi parametri, può cominciare la ricerca.

Quasi tutti gli store online hanno un “filtro” integrato sul quale inserire i parametri di ricerca richiesti. Comincia così la prima scrematura, prodotto per prodotto. Poniamoci l’obiettivo di monitorare 3, 4 o 5 store online tra i più affidabili e attinenti al prodotto che cerchiamo.

Naturalmente, store universali come Amazon e eBay sono da attenzionare in particolar modo. Troviamo di tutto e di più, e con prezzi molto convenienti. Nello stesso tempo, in base alla categoria del prodotto che cerchiamo abbiamo store specifici per ogni utilità.

Per me, questo è un metodo fondamentale applicato per le più svariate categorie d’acquisto.

A seguire, vi mostro con accuratezza, come ho agito durante le varie fasi della ricerca prodotto, partendo da quello che è stato in mio ultimo acquisto online ovvero un

NOTEBOOK

guida all'acquisto NOTEBOOK

Clicca qui per scaricare il file Excel – NOTEBOOK

Semplicemente, ho elencato tutti i parametri a me utili ai fini della ricerca. Naturalmente solo alcuni di essi sono stati fondamentali per la scelta finale.

Come prima cosa però, nelle prime due colonne, quelle in arancione, ho caricato i dati relativi ai miei due precedenti Notebook. Dati indispensabili per fare qualsiasi raffronto.

Essendo alla ricerca di un Notebook abbastanza leggero, mi sono orientato sempre su un 14” (ottima esperienza avuta con lo Swift 3 di Acer precedentemente posseduto). Lavorando spesso con software di video editing e grafica, ho cercato un po’ più di potenza quindi un processore i7. Scheda video naturalmente dedicata. Altre caratteristiche a me molto comode, erano la tastiera retroilluminata e l’impronta digitale.  

Bene, una volta stabilite, in linea di massima, le caratteristiche che avrebbe dovuto avere il mio prossimo Notebook, si parte con la ricerca.

amazon ebayAmazon, eBay, Monclick, Mediaworld, Euronics, ePrice, MrPrice (imposto filtri di ricerca e riporto in tabella, colonna per colonna, i modelli di Notebook opzionabili con le rispettive caratteristiche).

Ultimato il caricamento dei dati in tabella, il lavoro volge al termine. Davanti a noi abbiamo un bel prospetto, molto completo, di tutti i prodotti che il mercato dispone.

La prossima operazione da fare è quella di effettuare una seconda scrematura, dopo quella eseguita grazie ai filtri degli store online. Adesso cominciamo con le singole valutazioni relative alle caratteristiche principali e da noi ricercate.

Naturalmente, anche l’occhio vuole la sua parte. Estetica e scocca fanno sin da subito partire con le prime “bocciature”. Magari ci ritroviamo Notebook un po’ datati e non gradevoli ai nostri occhi, oppure un colore per nulla accattivante. Nel mio caso per es. ho posto anche l’attenzione alla generazione del processore. Ne avrei voluto uno recente, ovvero di 10ª generazione, veloce e nello stesso tempo con bassi consumi. Quindi, via quelli di 8ª generazione.

In basso, nelle ultime due righe di dati, trovate le celle relative ai prezzi dei vari store, e le note, a volte indispensabili.

Insomma, una volta fatto un lavoro simile non potrete più sbagliare.

Ultimata questa seconda scrematura, era arrivato il momento di prendere la decisione finale. 3 erano i modelli che rispecchiavano ciò che desideravo. Mi ritrovavo con 3 Notebook di pari caratteristiche. Ultimo e decisivo passo, fu quello di andare a rilevare e confrontare i prezzi dei migliori store online per poi appuntarli in tabella. Nel mio caso quindi, peculiarità fondamentale fu il prezzo.

Come potete ben vedere, l’Asus ZenBook 14” era il Notebook che avrebbe fatto al caso mio, miglior prezzo con eguali caratteristiche. Dopo qualche giorno, questo è stato il risultato:

asus zenbook 14
asus zenbook 14 notebook

Proseguiamo con qualche altro esempio passando alle valutazioni che feci per l’acquisto della mia nuova

FOTOCAMERA

Stesso metodo, stesse procedure.

A seguire la tabella delle valutazioni di questa ennesima scelta eseguita.

Clicca qui per scaricare il file Excel – FOTOCAMERA

Lavoro un po più lungo di quello sostenuto per il Notebook, ma alla fine i risultati hanno dato i loro frutti.

Essendo un possessore di Reflex da tanti anni, mi ritrovavo in una condizione parecchio ingarbugliata in quanto la mia valutazione era orientata, oltre all’aggiornamento di tecnologia che in questi anni è stata introdotta nei nuovi prodotti, ovvero wi-fi, bluetooth e nfc, molto utili per la mia attività “smart”, ad un cambio radicale di tipologia di fotocamera. Mirrorless e compatte avevano fatto un grande passo avanti ma un avvicendamento del genere avrebbe comportato una scelta ponderata con molta pazienza ed attenzione.

Avevo da una parte, la voglia di cambiare apparecchiatura, dall’altra quella di rimanere nel mondo Reflex in quanto mi ritenevo soddisfatto dall’utilizzo fatto fino ad allora.

Valutavo le mirrorless in quanto erano “la novità” del momento, fotocamere più snelle e leggere, con ottiche intercambiabili e molto affidabili anche per quanto riguarda il comparto video.

Valutavo le compatte in quanto quelle di ultima generazione erano davvero interessanti, performanti, di ottima qualità e senza dubbio molto più leggere degli altri due modelli.

Insomma è stata una scelta difficile e lunga che alla fine, come potete constatare dalla foto seguente, è scaturita con l’acquisto di un’altra Reflex, ovvero la Nikon D5600.

nikon d5600 reflex

Fondamentali ai fini della scelta decisiva sono stati prevalentemente gli accessori già posseduti della precedente Nikon che, soprattutto in riferimento ai costi totali dell’operazione effettuata hanno inciso parecchio. Avevo tanta voglia di passare ad un dispositivo più leggero e trasportabile ma non me la sono sentita di fare il grande passo.

Ancora non era il momento di cambiare, ma, chi lo sa… in un futuro prossimo 😊.

Vi posto adesso un’ultima valutazione che ancora è in corso d’opera. Sto infatti ponderando l’acquisto di un nuovo

NAS

(Cosa è un Nas? Link all’articolo )

Stesso metodo, stesse procedure.

A seguire la tabella delle valutazioni di questa scelta per me importante e delicata.

scelta nas

Come potete vedere dalla colonna color arancio, ho prontamente inserito i dati del mio vecchio NAS, sempre utili per i raffronti.

Qui, come per il discorso fotocamera, a monte c’è una scelta di cambiamento importante. Vista la mole di dati che ai giorni nostri siamo indotti a gestire, stavo valutando di passare ad un modello di NAS a 4 bay (slot).

Attualmente il mio NAS ha installati n.2 Hardisk da 1 TB ciascuno, quasi stracolmi. Essendo anche un po datato, stavo riflettendo su questo eventuale nuovo acquisto. Passare ad un altro NAS da 2 bay con 2 nuovi HD oppure passare direttamente ad un NAS a 4 bay, trasferire i miei 2 vecchi HD al suo interno ed acquistare un terzo o quarto HD in aggiunta?

Dilemma al quale ancora non ho trovato soluzione. Una selezione online è stata già fatta e davanti a me ho rispecchiata la situazione aggiornata dei prodotti che potrebbero fare al caso mio.

Cosa deciderò di fare??? Staremo a vedere.

Clicca qui per scaricare il file ExceL – NAS

Tirando le somme, posso consigliarvi a pieni voti questo metodo di ricerca, soprattutto perché si ha la possibilità di applicarlo anche alle più svariate categorie di prodotto. Io, con questo criterio di scelta, ho acquistato anche: Caricabatterie AA/AAA, Robot Aspirapolvere, Zaino porta Notebook, Smartwatch, Casse Monitor, SSD e tantissimi altri prodotti.

Naturalmente, tengo a precisare che per rendere l’articolo ancora più affidabile e concreto, ho lasciato le tabelle nude e crude per come le ho gestite privatamente. Qualche dato non è stato rilevato o è stato tralasciato volontariamente in quanto ai fini della scelta finale non avrebbe di sicuro influito.

pandan

pandan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.